Il Purgatorio

Articoli

Altre testimonianze sul Purgatorio

Tre ore di morte apparente. Fra Daniele Natale: sono stato in Purgatorio, ecco cosa ho visto

Compito per nulla facile quello di descrivere lo stato di tumulto in cui trovava la Clinica Regina Elena a Roma, quel giorno del 1952. Là era ricoverato Fra Daniele Natale, religioso cappuccino di trentatré anni, per la rimozione di un cancro alla milza. Il Dott. Riccardo Moretti si era dapprima rifiutato di eseguire la delicata operazione perché la malattia era molto avanzata, ma l’insistenza del paziente lo portò a fare un tentativo in extremis.

Santa Perpetua ha liberato suo fratello dalle pene del Purgatorio

Perpetua e Felicita nel 203 subirono il martirio sotto Settimio Severo, l’imperatore romano di origine africana. A Cartagine esisteva in questo fine anno 202 un gruppetto cristiano di un genere particolare poiché non è diretto da un sacerdote ma da un laico, Saturus.

San Pier Damiani e la liberazione dell’anima dal Purgatorio

Una storia accaduta alla vigilia della festa dell'Assunta, narrata in un profetico libro del santo

“Ma tu sei morta. Sei forse in Purgatorio?”. La visione di Santa Maria Domenica Mazzarello

La fondatrice della congregazione delle Figlie di Maria Ausiliatrice svelò quello che le accadde alle Consorelle

Sant’Andrea Fournet ha incontrato un’anima del Purgatorio sotto forma di colomba

Il santo di Poitiers, perseguitato durante la Rivoluzione Francese, raccontò il fatto ai fedeli: "E' stata condannata a ventiquattro opere di purgatorio"

La notte in cui l’anima del Purgatorio entrò nella stanza della venerabile Lilia Maria del Santissimo Crocifisso

La suora terziaria francescana era allettata e ammalata. Con lei c'era una consorella. Fu uno dei numerosi episodi di rapporti tra lei e le anime purganti.

Un peccato mortale, sette anni di Purgatorio

Per ogni peccato mortale perdonato un'anima dovrebbe passare in media sette anni in Purgatorio. Questa e altre rivelazioni ricevute da due mistiche della Chiesa cattolica

Il matematico che ha teorizzato il Purgatorio: le anime chiedono suffragi

Il beato Francesco Faà di Bruno è uno dei preti-intellettuali che meglio ha spiegato la reale esistenza di questa dimensione spirituale

Santi, Madonne e Papi invocati per liberare le anime del Purgatorio

Dalla Madonna della Mercede a Benedetto XV: scritti e testimonianze su come avviene la liberazione di queste anime

Santa Francesca Romana ha ricostruito il Purgatorio: è diviso in due zone

Secondo la mistica, nel "Regno dei dolori" le anime sono poste a pene differenti. Una ripartizione che ricorda quella di Dante Alighieri nella Divina Commedia.

Santa Caterina de Ricci che ha vissuto per 40 giorni le sofferenze delle anime del Purgatorio

Santa Caterina de’ Ricci prese su di sè le pene dell'anima di Filippo Salviati, benefattore del convento di Prato dove lei viveva. Furono giorni di grande sofferenza

Durante le estasi Santa Teresa d’Avila ha visto i morti nel Purgatorio

Ecco le parole riportate negli scritti della santa