Il Purgatorio

Benvenuto nel sito del Purgatorio

Questo sito è nato per far conoscere l'esistenza del Purgatorio e delle pene che soffrono le anime che sostano al suo interno. Pregare per le anime del Purgatorio è molto importante. Ogni volta che entri in questo sito potrai dare un po’ di sollievo a loro recitando un Padre Nostro, un'Ave Maria e un Gloria. Se preghi per loro il Signore ti concederà tante grazie. Anche per questo, ti invito a leggere tutti i documenti in esso contenuti e a pregare quotidianamente per loro.


A Maria Anna il purgatorio con i suoi "abitanti" fu mostrato con immagini impressionanti. Le anime in forma di innumerevoli scintille le fecero comprendere "che l'offerta dei sacrifici e delle sofferenze che ci colpiscono serve loro molto. Me lo ricordano giorno e notte con queste scintille che in gran numero cadono sulle mie mani, sui piedi e sul mio letto ". Questa "madre spirituale" delle anime del purgatorio comprese anche che queste anime bruciano come scintille per un santo e ardente desiderio di Dio, più che per il fuoco delle loro sofferenze e che preferiscono rimanere nello stato di purificazione piuttosto che apparire davanti a Dio con la minima imperfezione. In un'altra occasione vide uno stagno pieno di pesci bianchi, i quali aprivano affamati le loro bocche verso Maria Anna affinché lei provasse rimorso al posto loro e lo offrisse con il prezioso Sangue e le proprie opere. La gran quantità delle spesso dimenticate anime del purgatorio fu accennata alla "Lindmayrin" nell'immagine simbolica degli abitanti di un formicaio nascosti ai nostri occhi. "Dio mi ha usato come bastoncino ", scrisse la mistica, "per rimestare questo formicaio e vedere la quantità di anime nascoste che si trovano qui mentre noi le pensiamo già in Cielo ". In questo senso un'anima, morta quindici anni prima e considerata molto religiosa, si lamentò: Non si entra facilmente in Cielo! e pena quando la gente ti considera santa, perché in questo caso non prega più per te come si dovrebbe! ". (Maria Anna Josefa Lindmayr)
Rosario on line